Il saggio si occupa del motivo del ritratto mentale e del suo sviluppo nella lirica del Cinquecento. Il topos è esaminato nelle sue realizzazioni stilistico-retoriche e nei suoi rapporti con la filosofia aristotelica (teoria dei sensi interni e delle facoltà dell’anima) e ficiniana.

Narciso e i Sileni. Il ritratto mentale nella lirica da Lorenzo a Tasso

ELLERO, MARIA
2009

Abstract

Il saggio si occupa del motivo del ritratto mentale e del suo sviluppo nella lirica del Cinquecento. Il topos è esaminato nelle sue realizzazioni stilistico-retoriche e nei suoi rapporti con la filosofia aristotelica (teoria dei sensi interni e delle facoltà dell’anima) e ficiniana.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ELLERO Italianistica.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: DRM non definito
Dimensione 167.93 kB
Formato Adobe PDF
167.93 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/8194
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact