È interessante osservare che a Matera, in particolare rispetto ai Sassi, tra Novecento e nuovo millennio, con una cadenza pressoché venticinquennale, accade sempre qualcosa di metabolico rispetto alla sua recente storia urbana. “Questioni”, una dopo l’altra, appunto, lungo diversi quarti di secolo. Tralasciando i due della prima metà del Novecento, cioè quanto avviene qui dopo il viaggio di Zanardelli (1902) e l’Inchiesta di Francesco Saverio Nitti (1906-1909), e poi anche quanto accade nel Ventennio con Matera elevata a provincia (1927), gli ultimi tre quarti di secolo, a partire dalla pubblicazione del Cristo di Levi (1945) e della storica visita di Togliatti (1948), sono un’eredità fondamentale per comprendere l’attuale metabolismo dei Sassi e di Matera.

Quello ch’era sembrato un disordine inetto.

Ettore Vadini
2019

Abstract

È interessante osservare che a Matera, in particolare rispetto ai Sassi, tra Novecento e nuovo millennio, con una cadenza pressoché venticinquennale, accade sempre qualcosa di metabolico rispetto alla sua recente storia urbana. “Questioni”, una dopo l’altra, appunto, lungo diversi quarti di secolo. Tralasciando i due della prima metà del Novecento, cioè quanto avviene qui dopo il viaggio di Zanardelli (1902) e l’Inchiesta di Francesco Saverio Nitti (1906-1909), e poi anche quanto accade nel Ventennio con Matera elevata a provincia (1927), gli ultimi tre quarti di secolo, a partire dalla pubblicazione del Cristo di Levi (1945) e della storica visita di Togliatti (1948), sono un’eredità fondamentale per comprendere l’attuale metabolismo dei Sassi e di Matera.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Quello che era sembrato un disordine inetto.pdf

non disponibili

Tipologia: Pdf editoriale
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.69 MB
Formato Adobe PDF
1.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/140484
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact