La “preistoria” del formaggio è rappresentata dai latti acidificati che venivano prodotti con il latte eccedente il fabbisogno familiare giornaliero ed il cui scopo era quello di poter conservare il più a lungo possibile un prodotto facilmente deteriorabi- le. Successivamente è iniziata la produzione dei primi formaggi a pasta fresca e molle. Si è svilup- pata così la tecnologia di trasformazione del latte che ha determinato la na- scita di molteplici tipologie di formaggio

Valutazione del profilo sensoriale di un formaggio a latte misto vaccino e asinino

COSENTINO, Carlo;FARAONE, DANIELA;PAOLINO, ROSANNA;FRESCHI, Pierangelo;MUSTO, MAURO
2016

Abstract

La “preistoria” del formaggio è rappresentata dai latti acidificati che venivano prodotti con il latte eccedente il fabbisogno familiare giornaliero ed il cui scopo era quello di poter conservare il più a lungo possibile un prodotto facilmente deteriorabi- le. Successivamente è iniziata la produzione dei primi formaggi a pasta fresca e molle. Si è svilup- pata così la tecnologia di trasformazione del latte che ha determinato la na- scita di molteplici tipologie di formaggio
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2016_04_14_ALSIA_Agrifoglio_58.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale
Licenza: DRM non definito
Dimensione 6.23 MB
Formato Adobe PDF
6.23 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/134999
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact