La prima parte dello studio comprende una sezione introduttiva generale, e il primo rimario completo delle opere di Bonvesin da la Riva, basato sull’edizione Contini 1941. Nella compilazione del Rimario si è prestata particolare attenzione alla distinzione tra desinenze omografe ed omofone, non sempre coincidenti. Il Rimario, utile di per sé, in quanto strumento di conultazione, è anche la base di dati imprescindibile sulla quale si basa la seconda parte dello studio.

“La tecnica della rima nelle opere volgari di Bonvesin da la Riva. Parte I: Rimario”

BERETTA, Carlo Alberto
2004

Abstract

La prima parte dello studio comprende una sezione introduttiva generale, e il primo rimario completo delle opere di Bonvesin da la Riva, basato sull’edizione Contini 1941. Nella compilazione del Rimario si è prestata particolare attenzione alla distinzione tra desinenze omografe ed omofone, non sempre coincidenti. Il Rimario, utile di per sé, in quanto strumento di conultazione, è anche la base di dati imprescindibile sulla quale si basa la seconda parte dello studio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2004medioevoletterario.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.82 MB
Formato Adobe PDF
1.82 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/74
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact