Il problema della misurazione di variabili qualitative in un giudizio di stima o in un'analisi multicriterio ha una possibile soluzione nella tecnica del confronto a coppie. Per le variabili apparentemente esprimibili solo su scala ordinale, questa tecnica consente il passaggio ad una scala con intervalli di ampiezza nota. Il risultato è però una misura accompaganta da incertezza. La presente nota propone e sperimenta un algoritmo che, con l'impiego dei sistemi a logica fuzzy, permette di ridurre l'incertezza delle misure delle variabili qualitatitive e di fornire risultati finali di maggiore congruenza al reale.

Un algoritmo per la riduzione dell’incertezza nella misura delle variabili qualitative

MANGANELLI, BENEDETTO
2000

Abstract

Il problema della misurazione di variabili qualitative in un giudizio di stima o in un'analisi multicriterio ha una possibile soluzione nella tecnica del confronto a coppie. Per le variabili apparentemente esprimibili solo su scala ordinale, questa tecnica consente il passaggio ad una scala con intervalli di ampiezza nota. Il risultato è però una misura accompaganta da incertezza. La presente nota propone e sperimenta un algoritmo che, con l'impiego dei sistemi a logica fuzzy, permette di ridurre l'incertezza delle misure delle variabili qualitatitive e di fornire risultati finali di maggiore congruenza al reale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/6449
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact