Nelle costruzioni stradali e ferroviarie hanno notevole importanza i raccordi planimetrici, la cui funzione risponde a necessità di ordine pratico, dinamico, cinematico, estetico. Lo studio condotto dall’Autore illustra la possibilità di sostituire, nelle ordinarie applicazioni, la clotoide con una curva policentrica che consenta scarti in valore assoluto tra le coordinate dei punti finali delle curve a confronto inferiori all’l % e che riproponga la continuità della clotoide con un modello discontinuo (serie di archi).

La scelta ottimale del raccordo policentrico in sostituzione della clotoide

AGOSTINACCHIO, Michele
1979

Abstract

Nelle costruzioni stradali e ferroviarie hanno notevole importanza i raccordi planimetrici, la cui funzione risponde a necessità di ordine pratico, dinamico, cinematico, estetico. Lo studio condotto dall’Autore illustra la possibilità di sostituire, nelle ordinarie applicazioni, la clotoide con una curva policentrica che consenta scarti in valore assoluto tra le coordinate dei punti finali delle curve a confronto inferiori all’l % e che riproponga la continuità della clotoide con un modello discontinuo (serie di archi).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/4008
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact