La costruzione di gallerie pone non pochi problemi, a cominciare dalla fase di progettazione fino a quella di cantiere ovvero di esecuzione in sotterraneo. Di notevole complessità ed incerta affidabilità risultano inoltre la determinazione delle forze agenti sul rivestimento ed il tipo di interazione struttura-terreno, per cui procedure e metodi di calcolo molto sofisticati e particolareggiati possono facilmente cadere in difetto quando la quantificazione delle forze sia eseguita in modo approssimato sottovalutando l’eterogeneità del terreno e del suo comportamento che, nella maggior parte dei casi, è variabile zona per zona e col passare del tempo. In base a tali considerazioni si è ritenuto opportuno dare un contributo con tale memoria per una più corretta applicazione del metodo delle reazioni iperstatiche, che appare il più coerente nei riguardi dell’interazione terreno-rivestimento e che, a differenza degli altri metodi di calcolo, offre il vantaggio di una assai semplice ed obiettiva applicabilità.

Sul calcolo del rivestimento delle gallerie con il metodo delle reazioni iperstatiche

AGOSTINACCHIO, Michele
1982

Abstract

La costruzione di gallerie pone non pochi problemi, a cominciare dalla fase di progettazione fino a quella di cantiere ovvero di esecuzione in sotterraneo. Di notevole complessità ed incerta affidabilità risultano inoltre la determinazione delle forze agenti sul rivestimento ed il tipo di interazione struttura-terreno, per cui procedure e metodi di calcolo molto sofisticati e particolareggiati possono facilmente cadere in difetto quando la quantificazione delle forze sia eseguita in modo approssimato sottovalutando l’eterogeneità del terreno e del suo comportamento che, nella maggior parte dei casi, è variabile zona per zona e col passare del tempo. In base a tali considerazioni si è ritenuto opportuno dare un contributo con tale memoria per una più corretta applicazione del metodo delle reazioni iperstatiche, che appare il più coerente nei riguardi dell’interazione terreno-rivestimento e che, a differenza degli altri metodi di calcolo, offre il vantaggio di una assai semplice ed obiettiva applicabilità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/3779
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact