Il saggio restituisce a Giuseppe Nicola Nasini, cui risultano documentate al 1709, due pale, raffiguranti il 'Martirio di Santa Cristina' e la 'Madonna del Rosario', conservate agli altari della chiesa della badia di Passignano, già ritenute di Alessandro Rosi. Nello stesso luogo, ma in sagrestia, si rintraccia l'inedito 'Martirio di Santa Cristina', da identificarsi invece con la tela del Rosi ricordata dalle fonti. Questo ritrovamento è un punto d'appoggio, come qui si propone, per una distinzione tra il Rosi e il Coccapani.

Su Giuseppe Nicola Nasini e su alcuni malintesi riguardo alla badia di Passignano

ACANFORA, Elisa
1989

Abstract

Il saggio restituisce a Giuseppe Nicola Nasini, cui risultano documentate al 1709, due pale, raffiguranti il 'Martirio di Santa Cristina' e la 'Madonna del Rosario', conservate agli altari della chiesa della badia di Passignano, già ritenute di Alessandro Rosi. Nello stesso luogo, ma in sagrestia, si rintraccia l'inedito 'Martirio di Santa Cristina', da identificarsi invece con la tela del Rosi ricordata dalle fonti. Questo ritrovamento è un punto d'appoggio, come qui si propone, per una distinzione tra il Rosi e il Coccapani.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/21129
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact