Si riportano i risultati di osservazioni di campo e di laboratorio sul ciclo vitale del coleottero micofago Triplax rufipes (Fabricius), reperito in due serre, rispettivamente ubicate in agro di Altamura e di Valenzano dove era effettuata la coltivazione di Pleurotus eryngii. Si tratta della prima segnalazione di attacchi a fungaie protette, dove l'insetto è risultato capace di penetrare nonostante la protezione con rete antinsetto. In serra le infestazioni sono state notate per i numerosi adulti vaganti sui carpofori. Le larve colonizzavano i carpofori, procurando erosioni interne, al cappello e al gambo, ed esterne, alle lamelle. Ciascun carpoforo può ospitare fino a 300 larve. In laboratorio, nel periodo maggio-giugno, è stato valutato in circa 25 giorni il tempo necessario per lo sviluppo preimmaginale, dalla deposizione dell'uovo allo sfarfallamento. Considerata la rapidità di sviluppo del coleottero, si ritiene che esso possa svolgere almeno 2 generazioni sulle colture primaverili di cardoncello in serra.

Note sul ciclo vitale del coleottero micofago Triplax rufipes, reperito in Puglia in fungaie di cardoncello

DE MARZO, Luigi;RANA, Gian Luigi
2003

Abstract

Si riportano i risultati di osservazioni di campo e di laboratorio sul ciclo vitale del coleottero micofago Triplax rufipes (Fabricius), reperito in due serre, rispettivamente ubicate in agro di Altamura e di Valenzano dove era effettuata la coltivazione di Pleurotus eryngii. Si tratta della prima segnalazione di attacchi a fungaie protette, dove l'insetto è risultato capace di penetrare nonostante la protezione con rete antinsetto. In serra le infestazioni sono state notate per i numerosi adulti vaganti sui carpofori. Le larve colonizzavano i carpofori, procurando erosioni interne, al cappello e al gambo, ed esterne, alle lamelle. Ciascun carpoforo può ospitare fino a 300 larve. In laboratorio, nel periodo maggio-giugno, è stato valutato in circa 25 giorni il tempo necessario per lo sviluppo preimmaginale, dalla deposizione dell'uovo allo sfarfallamento. Considerata la rapidità di sviluppo del coleottero, si ritiene che esso possa svolgere almeno 2 generazioni sulle colture primaverili di cardoncello in serra.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/20833
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact