In questo contributo si vuole presentare un caso concreto d’interazione tra geoeconomia e geocartografia, seguendo un percorso di ricerca incentrato su di un approccio analitico-territoriale in un ambito regionale, la Basilicata, al fine esplicito di formulare opportune considerazioni in ordine alle propensioni, alle opportunità, ai vincoli e ai presupposti per un virtuoso inserimento della regione nel novero del nuovo modello di sviluppo industriale che il Paese e l’Europa si prefiggono. Partendo dalla convinzione che l’economia industriale sia una componente indispensabile per un equilibrato e duraturo sviluppo territoriale, lo studio si focalizza sull’analisi del sistema manifatturiero lucano attraverso l’utilizzo di un sistema informativo geografico che metta in evidenza le principali aree di industrializzazione, nei confronti delle quali le politiche pubbliche e gli interessi privati dovrebbero indirizzare investimenti aggiuntivi per innescare trasformazioni economiche che possano contribuire allo sviluppo dell’intera regione.

Per un modello di analisi spaziale della distribuzione manifatturiera regionale. Il “caso” Basilicata attraverso un GIS dedicato

RINALDI, CATERINA;
2016-01-01

Abstract

In questo contributo si vuole presentare un caso concreto d’interazione tra geoeconomia e geocartografia, seguendo un percorso di ricerca incentrato su di un approccio analitico-territoriale in un ambito regionale, la Basilicata, al fine esplicito di formulare opportune considerazioni in ordine alle propensioni, alle opportunità, ai vincoli e ai presupposti per un virtuoso inserimento della regione nel novero del nuovo modello di sviluppo industriale che il Paese e l’Europa si prefiggono. Partendo dalla convinzione che l’economia industriale sia una componente indispensabile per un equilibrato e duraturo sviluppo territoriale, lo studio si focalizza sull’analisi del sistema manifatturiero lucano attraverso l’utilizzo di un sistema informativo geografico che metta in evidenza le principali aree di industrializzazione, nei confronti delle quali le politiche pubbliche e gli interessi privati dovrebbero indirizzare investimenti aggiuntivi per innescare trasformazioni economiche che possano contribuire allo sviluppo dell’intera regione.
2016
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
AIC_158_DAponte_et_al.pdf

accesso aperto

Tipologia: Pdf editoriale
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.55 MB
Formato Adobe PDF
4.55 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11563/175400
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact