Vengono riportati i risultati di una sperimentazione biennale condotta in ambiente di alta collina su quattro genotipi di orzo caratterizzati da differente habitus vegetativo al fine di delinearne le dinamiche della crescita, sia ipogea che epigea, dell'assorbimento idrico e dell'utilizzazione dell'acqua. I genotipi primaverili hanno mostrato una potenzialità produttiva epigea superiore a quelli autunnali nonostante una maggiore suscettibilità ai freddi tardivi, quest'ultima evidenziatasi soprattutto a livello radicale. La piovosità e la lunghezza del ciclo colturale si sono dimostrati i fattori in grado di condizionare maggiormente l'assorbimento e l'utilizzazione dell'acqua da parte della coltura che, comunque, ha sempre evidenziato produttività superiori a quelle del frumento duro.

DINAMICA DELL'ACCRESCIMENTO IPOGEO E DELL'ASSORBIMENTO IDRICO DI GENOTIPI DI ORZO (HORDEUM SPP) A DIVERSO HABITUS VEGETATIVO NELL'APPENNINO LUCANO-

DE FRANCHI, Antonio Sergio;GHERBIN, Piergiorgio;
1995

Abstract

Vengono riportati i risultati di una sperimentazione biennale condotta in ambiente di alta collina su quattro genotipi di orzo caratterizzati da differente habitus vegetativo al fine di delinearne le dinamiche della crescita, sia ipogea che epigea, dell'assorbimento idrico e dell'utilizzazione dell'acqua. I genotipi primaverili hanno mostrato una potenzialità produttiva epigea superiore a quelli autunnali nonostante una maggiore suscettibilità ai freddi tardivi, quest'ultima evidenziatasi soprattutto a livello radicale. La piovosità e la lunghezza del ciclo colturale si sono dimostrati i fattori in grado di condizionare maggiormente l'assorbimento e l'utilizzazione dell'acqua da parte della coltura che, comunque, ha sempre evidenziato produttività superiori a quelle del frumento duro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/160
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact