L'utilizzo di fibre di varia natura all'interno della matrice cementizia mentre la stessa viene posta in opera può causare dei miglioramenti nelle caratteristiche meccaniche del conglomerato medesimo. In questo studio è stata elaborata una analisi agli elementi finiti su diversi modelli numerici caratterizzanti materiali con diverse caratteristiche e differenti configurazioni geometriche. Lo scopo di questi modelli è stato quello di comprendere il comportamento del calcestruzzo fibro-rinforzato durante le varie fasi della rottura per fatica. Diverse pavimentazioni in conglomerato cementizio sono state studiate facendo ricorso a vari parametri di input per il software. Il lavoro si proponeva di confrontare le prestazioni di pavimentazioni in calcestruzzo semplice, fibro-rinforzate e rinforzate con comuni reti metalliche. Successivamente è stata effettuata una analisi a flessione nella fase post-fessurativa sugli elementi medesimi, al fine di meglio comprendere gli effettivi miglioramenti nelle prestazioni degli elementi strutturali in questione, nella fase successiva alla manifestazione del quadro fessurativo, dovuti alla presenza delle fibre nella matrice cemetizia. In particolare, tra gli altri, significativi sono stati i risultati ottenuti nel caso in cui sono state aggiunte speciali fibre polimeriche nell'impasto. L'analisi ha interessato la determinazione di vari parametri per diversi gruppi di provini i conglomerato cementizio fibro-rinforzato, come il carico e lo spostamento di prima fessurazione, la tenacità di pria fesurazione, gli indici di tenacità ed i fattori di resistenza residua.

Pavimentazioni in calcestruzzo fibro-rinforzato: analisi agli elementi finiti e comportamento post-rottura

AGOSTINACCHIO, Michele;OLITA, Saverio
2003

Abstract

L'utilizzo di fibre di varia natura all'interno della matrice cementizia mentre la stessa viene posta in opera può causare dei miglioramenti nelle caratteristiche meccaniche del conglomerato medesimo. In questo studio è stata elaborata una analisi agli elementi finiti su diversi modelli numerici caratterizzanti materiali con diverse caratteristiche e differenti configurazioni geometriche. Lo scopo di questi modelli è stato quello di comprendere il comportamento del calcestruzzo fibro-rinforzato durante le varie fasi della rottura per fatica. Diverse pavimentazioni in conglomerato cementizio sono state studiate facendo ricorso a vari parametri di input per il software. Il lavoro si proponeva di confrontare le prestazioni di pavimentazioni in calcestruzzo semplice, fibro-rinforzate e rinforzate con comuni reti metalliche. Successivamente è stata effettuata una analisi a flessione nella fase post-fessurativa sugli elementi medesimi, al fine di meglio comprendere gli effettivi miglioramenti nelle prestazioni degli elementi strutturali in questione, nella fase successiva alla manifestazione del quadro fessurativo, dovuti alla presenza delle fibre nella matrice cemetizia. In particolare, tra gli altri, significativi sono stati i risultati ottenuti nel caso in cui sono state aggiunte speciali fibre polimeriche nell'impasto. L'analisi ha interessato la determinazione di vari parametri per diversi gruppi di provini i conglomerato cementizio fibro-rinforzato, come il carico e lo spostamento di prima fessurazione, la tenacità di pria fesurazione, gli indici di tenacità ed i fattori di resistenza residua.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/15461
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 1
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact