Il presente lavoro di ricerca punta ad una metodologia di riqualificazione e recupero dell’Architectural Industrial Heritage della regione Basilicata, la quale oggi richiede lo sviluppo di strategie di valorizzazione preventive ed innovative, efficaci a lunga durata e sostenibili economicamente. In particolare il recupero del Patrimonio Industriale deve essere supportato da linee guida che aiutino utenti/operatori e soprattutto le amministrazioni, nella scelta di strategie per la fruizione di cultura e attrattività per una gestione intelligente dei territori lucani. Questo progetto prevede un lavoro sinergico dalla fase iniziale, la conoscenza del patrimonio lucano, a quella finale, il recupero e la valorizzazione 4.0, attraverso lo studio di vari campi scientifici interessati e si pone come obiettivo una mappa interattiva multimediale settorializzata in base al prodotto e alle categorie degli oggetti indagati, che metta in comunicazione i siti oggetto di recupero, con la finalità di riconversione di tali aree industriali, monitorando lo stato di manutenzione degli edifici, il fabbisogno produttivo e le realtà territoriali da valorizzare. L’attività di ricerca è volta dunque, a definire la modalità e la strategia del processo di valorizzazione del patrimonio industriale lucano ponendo l’attenzione sulla gestione del territorio in linea con uno sviluppo sostenibile e innovativo, che non neghi le testimonianze storiche del territorio lucano.

Catalogo digitale e gestione smart del Patrimonio Industriale dismesso in Basilicata

A. Guida
;
V. D. Porcari
;
A. Lanzolla
2020

Abstract

Il presente lavoro di ricerca punta ad una metodologia di riqualificazione e recupero dell’Architectural Industrial Heritage della regione Basilicata, la quale oggi richiede lo sviluppo di strategie di valorizzazione preventive ed innovative, efficaci a lunga durata e sostenibili economicamente. In particolare il recupero del Patrimonio Industriale deve essere supportato da linee guida che aiutino utenti/operatori e soprattutto le amministrazioni, nella scelta di strategie per la fruizione di cultura e attrattività per una gestione intelligente dei territori lucani. Questo progetto prevede un lavoro sinergico dalla fase iniziale, la conoscenza del patrimonio lucano, a quella finale, il recupero e la valorizzazione 4.0, attraverso lo studio di vari campi scientifici interessati e si pone come obiettivo una mappa interattiva multimediale settorializzata in base al prodotto e alle categorie degli oggetti indagati, che metta in comunicazione i siti oggetto di recupero, con la finalità di riconversione di tali aree industriali, monitorando lo stato di manutenzione degli edifici, il fabbisogno produttivo e le realtà territoriali da valorizzare. L’attività di ricerca è volta dunque, a definire la modalità e la strategia del processo di valorizzazione del patrimonio industriale lucano ponendo l’attenzione sulla gestione del territorio in linea con uno sviluppo sostenibile e innovativo, che non neghi le testimonianze storiche del territorio lucano.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ESTRATTO - Colloqui.AT_.e-2020-Guida, Porcari, Lanzolla.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo Colloqui.AT.e-2020- A.Guida, V. D. Porcari, A. Lanzolla
Tipologia: Pdf editoriale
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 2.37 MB
Formato Adobe PDF
2.37 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/146065
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact