La mostra Dea del cielo o figlia di Eva?, La donna nella cultura italiana fra Rinascimento e Controriforma (Museo petrarchesco piccolomineo, Trieste, 21 ottobre – 21 aprile 2018) ha avuto il merito di congiungere il vasto patrimonio librario e della cultura materiale locale gettando nuova luce su aspetti inediti delle donne del tempo. Le varie sezioni della mostra e del relativo catalogo, curato da Maiko Favaro, evidenziano con efficacia le direttrici principali di questo percorso sul ‘Rinascimento al femminile’.

Dea del cielo o figlia di Eva? La donna nella cultura italiana fra Rinascimento e Controriforma, Museo petrarchesco piccolomineo, Trieste, 21 ottobre - 21 aprile 2018

Acucella, Cristina
2018

Abstract

La mostra Dea del cielo o figlia di Eva?, La donna nella cultura italiana fra Rinascimento e Controriforma (Museo petrarchesco piccolomineo, Trieste, 21 ottobre – 21 aprile 2018) ha avuto il merito di congiungere il vasto patrimonio librario e della cultura materiale locale gettando nuova luce su aspetti inediti delle donne del tempo. Le varie sezioni della mostra e del relativo catalogo, curato da Maiko Favaro, evidenziano con efficacia le direttrici principali di questo percorso sul ‘Rinascimento al femminile’.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/141156
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact