This critical edition is the first complete one (including an Italian translation) of the Historia disceptativa tripartita convivalis by Poggio Bracciolini. Written in a dialogical form in 1450, when the author was already seventy years old, it is composed of three distinct treatises (disceptationes): the first one is about which of the two, who invited or who has been invited, should thank the other for an offered lunch; the second is a Dispute between the arts (really controversial at the time) in order to determine whether civil law or medicine is more noble and useful; the third (dealing with a hotly debated topic in those decades) intends to establish whether in ancient times the Romans used only one language, or if only learned people spoke Latin. The work is particularly important both for the in-depth knowledge of the author and for a more complete understanding of the culture of the fifteenth century.

La presente edizione critica è la prima completa (con traduzione italiana) della Historia disceptativa tripartita convivalis di Poggio Bracciolini. Scritta in forma dialogica nel 1450, quando l’autore aveva già settant’anni, è composta da tre distinte questioni (disceptationes): la prima è su quale tra i due, chi ha invitato o chi è stato invitato, debba ringraziare l’altro per un pranzo che è stato offerto; la seconda è una disputa delle arti (assai controversa all’epoca) per determinare se sia più nobile e utile il diritto civile o la medicina; la terza (connessa con un dibattito assai acceso in quei decenni) intende determinare se nell’antichità i Romani usassero una sola lingua, oppure se a parlare il latino fossero anche allora solo i dotti. L’opera è particolarmente importante sia per l’approfondita conoscenza dell’autore, che per la più completa comprensione della cultura del XV secolo.

POGGIO BRACCIOLINI, Historia disceptativa tripartita convivalis

Fulvio Delle Donne;
2019

Abstract

La presente edizione critica è la prima completa (con traduzione italiana) della Historia disceptativa tripartita convivalis di Poggio Bracciolini. Scritta in forma dialogica nel 1450, quando l’autore aveva già settant’anni, è composta da tre distinte questioni (disceptationes): la prima è su quale tra i due, chi ha invitato o chi è stato invitato, debba ringraziare l’altro per un pranzo che è stato offerto; la seconda è una disputa delle arti (assai controversa all’epoca) per determinare se sia più nobile e utile il diritto civile o la medicina; la terza (connessa con un dibattito assai acceso in quei decenni) intende determinare se nell’antichità i Romani usassero una sola lingua, oppure se a parlare il latino fossero anche allora solo i dotti. L’opera è particolarmente importante sia per l’approfondita conoscenza dell’autore, che per la più completa comprensione della cultura del XV secolo.
978-88-8450-899-7
This critical edition is the first complete one (including an Italian translation) of the Historia disceptativa tripartita convivalis by Poggio Bracciolini. Written in a dialogical form in 1450, when the author was already seventy years old, it is composed of three distinct treatises (disceptationes): the first one is about which of the two, who invited or who has been invited, should thank the other for an offered lunch; the second is a Dispute between the arts (really controversial at the time) in order to determine whether civil law or medicine is more noble and useful; the third (dealing with a hotly debated topic in those decades) intends to establish whether in ancient times the Romans used only one language, or if only learned people spoke Latin. The work is particularly important both for the in-depth knowledge of the author and for a more complete understanding of the culture of the fifteenth century.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
POGGIO BRACCIOLINI, Historia disceptativa tripartita convivalis.pdf

non disponibili

Tipologia: Pdf editoriale
Licenza: DRM non definito
Dimensione 4.8 MB
Formato Adobe PDF
4.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/136131
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact