Partendo dalla teoria di Richard ed Elms sull’equilibrio alla traslazione dei muri di sostegno a gravità sottoposti ad azioni sismiche, la memoria analizza la condizione limite allo schiacciamento del terreno di posa. Viene determinato il valore limite del peso dell’opera muraria in condizioni di rottura per plasticizzazione locale del terreno di fondazione. Mediante codice di calcolo all’uopo predisposto, i risultati dello studio vengono confrontati con quelli derivanti dalle verifiche a scorrimento e al ribaltamento elaborate da altri Autori, fornendo utili indicazioni progettuali mediante definizione di nomogrammi di calcolo.

Analisi di stabilità di muri di sostegno in fase sismica: l’equilibrio limite allo schiacciamento

AGOSTINACCHIO, Michele;
1990

Abstract

Partendo dalla teoria di Richard ed Elms sull’equilibrio alla traslazione dei muri di sostegno a gravità sottoposti ad azioni sismiche, la memoria analizza la condizione limite allo schiacciamento del terreno di posa. Viene determinato il valore limite del peso dell’opera muraria in condizioni di rottura per plasticizzazione locale del terreno di fondazione. Mediante codice di calcolo all’uopo predisposto, i risultati dello studio vengono confrontati con quelli derivanti dalle verifiche a scorrimento e al ribaltamento elaborate da altri Autori, fornendo utili indicazioni progettuali mediante definizione di nomogrammi di calcolo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/9519
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact