Questo contributo si occupa delle teorie del cinema e dell’audiovisivo e si propone di isolare in modo trasversale alcune delle principali riflessioni attorno a due ‘classiche’ questioni, emerse con distinte modalità dalla semiotica e dalle teorie del cinema: la natura segnica dell’immagine filmica e il valore da accordare alla nozione di ‘linguaggio’ audiovisivo

Come funziona il linguaggio del cinema

FORGIONE, Luca
2004

Abstract

Questo contributo si occupa delle teorie del cinema e dell’audiovisivo e si propone di isolare in modo trasversale alcune delle principali riflessioni attorno a due ‘classiche’ questioni, emerse con distinte modalità dalla semiotica e dalle teorie del cinema: la natura segnica dell’immagine filmica e il valore da accordare alla nozione di ‘linguaggio’ audiovisivo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Forgione - Come funziona il linguaggio del cinema.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.75 MB
Formato Adobe PDF
1.75 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/7893
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact