I cortei processionali della Guglia, rilevati in numerosi centri fra Basilicata e Campania presentano l’attraversamento del falò e interazioni intense fra i portatori del simulacro e gli organizzatori dei falò. Nel corso del cerimoniale i partecipanti confermano e/o mettono alla prova le loro abilità e quelle degli altri nel gestire situazioni e relazioni allo stesso tempo di collaborazione e antagonismo. Le performances, condizionate dall’abbondante uso di vino, consentono di interpretare il rituale come un “training interazionale” nel quale i partecipanti “rischiano” la propria identità.

Venturing Identity:  Performing Ecstasy in the Rite of the Guglia (Basilicata, Italy)

MARANO, Francesco
2005

Abstract

I cortei processionali della Guglia, rilevati in numerosi centri fra Basilicata e Campania presentano l’attraversamento del falò e interazioni intense fra i portatori del simulacro e gli organizzatori dei falò. Nel corso del cerimoniale i partecipanti confermano e/o mettono alla prova le loro abilità e quelle degli altri nel gestire situazioni e relazioni allo stesso tempo di collaborazione e antagonismo. Le performances, condizionate dall’abbondante uso di vino, consentono di interpretare il rituale come un “training interazionale” nel quale i partecipanti “rischiano” la propria identità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
performing.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 5.17 MB
Formato Adobe PDF
5.17 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/7290
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact