Il progetto di ricerca nasce dall'esigenza di descrivere la realtà morfologica e ambientale, sperimentando una metodologia di analisi e di ricerca che non preveda solo le comuni restituzioni planimetriche, ma che utilizzi un sistema di lettura del territorio a partire anche dalle sue valenze spaziali e percettive. La lettura dei sistemi ambientali, utilizzando una simbolizzazione che faccia diretto riferimento ai meccanismi della visione, consente di esprimere sinteticamente i caratteri specifici del territorio esaminato riproponendoli in una forma facilmente decodificabile ed evidenziando, con maggiore efficacia, le caratteristiche specifiche del paesaggio esaminato. Il paesaggio, storicamente costruito, è la manifestazione sensibile del rapporto tra uomo e ambiente ed è indissolubilmente legato alla percezione che l'uomo ha di questo, è un dato della cultura e un dato dei sensi, deve, dunque, essere osservato con piena coscienza culturale come insieme concreto di forme e fenomeni legati tra loro. Il concetto stesso di paesaggio è legato ai 'modi della percezione' umana e il momento percettivo può, attraverso il disegno, tradursi in interpretazione. Nel rilevo del paesaggio non è importante tanto la raccolta di dati geometrici quanto piuttosto la capacità di osservare e di capire i contenuti geografici, naturali, storici e culturali che definiscono il paesaggio osservato. In questo senso il disegno è il processo di conoscenza per passare dalla realtà percepita alla realtà rappresentata, non solo, poiché al pari della pittura e della fotografia rappresenta il paesaggio e consente la riproduzione e la diffusione della sua immagine ma soprattutto perché ne permette l'interpretazione.

Il rilievo e la rappresentazione dell'architettura e del paesaggio: un laboratorio per la ricerca

CONTE, Antonio;TOLLA, Enza;BIXIO, Antonio;
2005

Abstract

Il progetto di ricerca nasce dall'esigenza di descrivere la realtà morfologica e ambientale, sperimentando una metodologia di analisi e di ricerca che non preveda solo le comuni restituzioni planimetriche, ma che utilizzi un sistema di lettura del territorio a partire anche dalle sue valenze spaziali e percettive. La lettura dei sistemi ambientali, utilizzando una simbolizzazione che faccia diretto riferimento ai meccanismi della visione, consente di esprimere sinteticamente i caratteri specifici del territorio esaminato riproponendoli in una forma facilmente decodificabile ed evidenziando, con maggiore efficacia, le caratteristiche specifiche del paesaggio esaminato. Il paesaggio, storicamente costruito, è la manifestazione sensibile del rapporto tra uomo e ambiente ed è indissolubilmente legato alla percezione che l'uomo ha di questo, è un dato della cultura e un dato dei sensi, deve, dunque, essere osservato con piena coscienza culturale come insieme concreto di forme e fenomeni legati tra loro. Il concetto stesso di paesaggio è legato ai 'modi della percezione' umana e il momento percettivo può, attraverso il disegno, tradursi in interpretazione. Nel rilevo del paesaggio non è importante tanto la raccolta di dati geometrici quanto piuttosto la capacità di osservare e di capire i contenuti geografici, naturali, storici e culturali che definiscono il paesaggio osservato. In questo senso il disegno è il processo di conoscenza per passare dalla realtà percepita alla realtà rappresentata, non solo, poiché al pari della pittura e della fotografia rappresenta il paesaggio e consente la riproduzione e la diffusione della sua immagine ma soprattutto perché ne permette l'interpretazione.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DAPIT Ricerche.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.8 MB
Formato Adobe PDF
1.8 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/2490
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact