Ampia e dettagliata biografia storico-critica del pittore Giuseppe Aprea (Napoli, 1876 - 1946). Si ricostruisce l'intero percorso tracciato dall'artista nel tempo, dalla sua formazione con Palizzi, Morelli e Cammarano, ai viaggi compiuti in Italia e in Europa e dalla sua partecipazione nel 1909 alla mostra napoletana della "Secessione dei ventitré" all'insegnamento presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli e alle lunghe permanenze in Tunisia fra gli anni '20 e '30. Nella sua produzione pittorica e grafica, su una solida base naturalistica ottocentesca si innestano influenze impressioniste, secessioniste e fauves.

Giuseppe Aprea

CUOZZO, Mariadelaide
2005

Abstract

Ampia e dettagliata biografia storico-critica del pittore Giuseppe Aprea (Napoli, 1876 - 1946). Si ricostruisce l'intero percorso tracciato dall'artista nel tempo, dalla sua formazione con Palizzi, Morelli e Cammarano, ai viaggi compiuti in Italia e in Europa e dalla sua partecipazione nel 1909 alla mostra napoletana della "Secessione dei ventitré" all'insegnamento presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli e alle lunghe permanenze in Tunisia fra gli anni '20 e '30. Nella sua produzione pittorica e grafica, su una solida base naturalistica ottocentesca si innestano influenze impressioniste, secessioniste e fauves.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/22168
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact