Nel volume si mette a fuoco quello che l’autore considera il punto cruciale della default del pensiero moderno: l’incapacità teoretica di pensare l’Altro, rispettandone l’alterità senza ricondurlo, a livello essenzialista, alle coordinate della soggettività. La radice di siffatta incapacità teoretica viene individuata nella struttura stessa del cogito, e nella successiva progressione teoretica dell’essenzialismo, che trova il suo vertice a livello filosofico nella dialettica hegeliana, a livello politico-istituzionale nei totalitarismi di vario colore ma di identico segno, che hanno insanguinato il secolo ventesimo.

L'Altro. L'identità rimossa della modernità.

PIZZUTI, Giuseppe Mario
2005

Abstract

Nel volume si mette a fuoco quello che l’autore considera il punto cruciale della default del pensiero moderno: l’incapacità teoretica di pensare l’Altro, rispettandone l’alterità senza ricondurlo, a livello essenzialista, alle coordinate della soggettività. La radice di siffatta incapacità teoretica viene individuata nella struttura stessa del cogito, e nella successiva progressione teoretica dell’essenzialismo, che trova il suo vertice a livello filosofico nella dialettica hegeliana, a livello politico-istituzionale nei totalitarismi di vario colore ma di identico segno, che hanno insanguinato il secolo ventesimo.
9788882922788
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
IDENTITA_RIMOSSA3.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 5.11 MB
Formato Adobe PDF
5.11 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
IDENTITA_RIMOSSA2.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 5.45 MB
Formato Adobe PDF
5.45 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
IDENTITA_RIMOSSA1.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 4.12 MB
Formato Adobe PDF
4.12 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/19947
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact