La risposta idrologica di una rete idrografica è stata qui ricavata sulla base di un approccio meccanico-statistico e nell’ipotesi che detta rete possa riguardarsi come un oggetto frattale. In ipotesi di distribuzione uniforme della lunghezza delle aste e di velocità costante e condizionando il risultato alla conoscenza della lunghezza totale invariante del reticolo idrografico, la funzione di risposta ottenuta è una legge di Weibull con parametro di forma pari alla dimensione frattale topologica Dt e con parametro di scala anch'esso funzione di Dt. Il significato idrologico di tale dimensione frattale viene così ad essere fortemente evidenziato. Il modello proposto è ben supportato dal fatto che l’applicazione di criteri generali (minimo picco, massima entropia, minimo lavoro) conducono a valori di Dt variabili fra 1.4 ed 1.6, intervallo questo riscontrato in natura. Mutuamente, viene a rafforzarsi l’idea che i reticoli idrografici si modellano nel rispetto di detti criteri generali.

Derivazione con approccio meccanico-statistico della risposta idrologica di reticoli frattali

FIORENTINO, Mauro;OLIVETO, Giuseppe
1999

Abstract

La risposta idrologica di una rete idrografica è stata qui ricavata sulla base di un approccio meccanico-statistico e nell’ipotesi che detta rete possa riguardarsi come un oggetto frattale. In ipotesi di distribuzione uniforme della lunghezza delle aste e di velocità costante e condizionando il risultato alla conoscenza della lunghezza totale invariante del reticolo idrografico, la funzione di risposta ottenuta è una legge di Weibull con parametro di forma pari alla dimensione frattale topologica Dt e con parametro di scala anch'esso funzione di Dt. Il significato idrologico di tale dimensione frattale viene così ad essere fortemente evidenziato. Il modello proposto è ben supportato dal fatto che l’applicazione di criteri generali (minimo picco, massima entropia, minimo lavoro) conducono a valori di Dt variabili fra 1.4 ed 1.6, intervallo questo riscontrato in natura. Mutuamente, viene a rafforzarsi l’idea che i reticoli idrografici si modellano nel rispetto di detti criteri generali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/14457
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact