Questo Quaderno, frutto dell’esperienza maturata dopo molti anni di insegnamento della lingua italiana ad apprendenti stranieri, racchiude alcune attività valide per il percorso formativo di un docente che intenda lavorare sullo sviluppo tanto delle ‘competenze generali’, quanto della competenza ‘linguistico-comunicativa’ di quanti, per esigenze diverse, necessitano di apprendere o migliorare l’italiano, sia come lingua straniera, sia come lingua seconda. Sebbene il Quaderno sia stato concepito come unicum è possibile individuare al suo interno due sezioni principali: la prima è dedicata alla riflessioni sugli errori, prodotti sia da parlanti italiano L1, sia da parlanti italiano L2; la seconda, a partire da attività tipo differenziate per ambito di competenza, invita alla produzione di unità didattiche volte a sviluppare e/o verificare le competenze della lingua (fonologica; morfologica; lessicale; semantico-pragmatica) che entrano in gioco tanto nell’attività di comprensione (orale e scritta), quanto in quella di produzione (orale e scritta) di un testo. Il materiale è tratto da elaborazioni spontanee, le più adatte non solo a calare gli apprendenti nelle più disparate situazioni comunicative, ma anche ad avvicinarli alle diverse tipologie testuali e ai diversi linguaggi settoriali.

L’italiano Scritto, Quaderno di Laboratorio del Corso di Perfezionamento in "Didattica dell’Italiano L2"

DELL'AGLIO, MONICA
2006

Abstract

Questo Quaderno, frutto dell’esperienza maturata dopo molti anni di insegnamento della lingua italiana ad apprendenti stranieri, racchiude alcune attività valide per il percorso formativo di un docente che intenda lavorare sullo sviluppo tanto delle ‘competenze generali’, quanto della competenza ‘linguistico-comunicativa’ di quanti, per esigenze diverse, necessitano di apprendere o migliorare l’italiano, sia come lingua straniera, sia come lingua seconda. Sebbene il Quaderno sia stato concepito come unicum è possibile individuare al suo interno due sezioni principali: la prima è dedicata alla riflessioni sugli errori, prodotti sia da parlanti italiano L1, sia da parlanti italiano L2; la seconda, a partire da attività tipo differenziate per ambito di competenza, invita alla produzione di unità didattiche volte a sviluppare e/o verificare le competenze della lingua (fonologica; morfologica; lessicale; semantico-pragmatica) che entrano in gioco tanto nell’attività di comprensione (orale e scritta), quanto in quella di produzione (orale e scritta) di un testo. Il materiale è tratto da elaborazioni spontanee, le più adatte non solo a calare gli apprendenti nelle più disparate situazioni comunicative, ma anche ad avvicinarli alle diverse tipologie testuali e ai diversi linguaggi settoriali.
9788884580948
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11563/11185
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact